News

Ultime News

14/06/2024
Dopo quindici giorni io ancora non trovo le parole giuste per esprimere la gioia che […]
02/06/2023
Nel week end del 17 e 18 Giugno la Lions Family è chiamata a raccolta […]
03/02/2023
L’Under 13 ha inaugurato il nuovo anno con due belle prestazioni: una a Gardone, con […]
02/01/2023
L’ Under 17 Bianca sta ancora in parte assorbendo il cambio coach: se sul piano […]
31/12/2022
Proseguiamo la rassegna… Gli Under 15 hanno iniziato la stagione come un cantiere aperto, con […]

Il punto del weekend 17/18 novembre

Under 13 sfortunatissimi, ancora sconfitti negli ultimi secondi al termine di una partita tecnicamente non bella ma intensa. Equilibrio nel primo quarto, parziale favolevole nel secondo che ci permette di andare a riposo sul +12, blackout al rientro sul campo, con Roncadelle che rimonta e passa a condurre. Da qui in poi un botta e risposta con continue alternanze al comando. Il +4 a un minuto dalla fine fa ben sperare ma una rapida sequenza, fatta di tripla subita – pasticcio in attacco – penetrazione subita, condanna i Leoncini al -1 finale.
Importante non demoralizzarsi e continuare a migliorare, torneranno le soddisfazioni!

Un’altra partita senza storia per gli Under 14 che asfaltano a domicilio il malcapitato Gardone, portando a 5 le loro vittorie su altrettante gare disputate. Subito avanti nel primo quarto grazie a buone soluzioni sia da sotto che dalla media distanza; divario che cresce nel secondo quarto, in cui concediamo un solo punto agli avversari, e che continua poi ad aumentare nella seconda parte di gara, complice anche la nostra netta superiorità fisica.

Under 15 male questa volta, non tanto per il punteggio schiacciante con cui sono stati sconfitti, dovuto certamente ad una notevole superiorità tecnica dei nostri bravissimi avversari, ma più che altro per la poca determinazione e voglia con cui sono scesi in campo. Un approccio un po’ più grintoso e convinto non avrebbe cambiato l’esito finale ma sicuramente ci avrebbe permesso di esprimere qualcosa in più e di uscire dal campo con un po’ di soddisfazione.

Cinquina anche per gli Under 16, protagonisti assieme ai mai domi avversari del Roncadelle di una partita stupenda e colma di emozioni. Bel gioco, intensità, fughe e rimonte, susseguirsi di canestri importanti ed esaltanti da entrambe le parti, con tanto di urlo e petto contro petto, che sembravano decisivi ma a cui subito seguiva in risposta una giocata altrettanto spettacolare. Giusto che una partita così si decidesse ai supplementari, acciuffati dagli ospiti sulla sirena con l’ennesimo canestrissimo della serata. E qui ecco i Leoni, affamati di vittoria. E quando sentono l’odore del sangue, non ce n’è per nessuno: 13-4 e tutti a casa.

Gli Under 18 espugnano Iseo con una difesa ermetica e salgono a 8 punti in classifica. Equilibrio per due quarti con prevalenza delle difese; terzo periodo decisivo per l’accelerazione dei Leoni, che mettono la freccia e sorpassano con buona continuità nelle azioni offensive. Ultimo quarto di mantenimento, con equilibrio sul campo e i nostri che mantengono le distanze. Giovedì partita decisiva, tutti al PalaLions a tifare!

I ragazzi della promozione continuano ad accrescere la confidenza col loro campionato: al cospetto di una squadra più che esperta giocano a testa alta e senza paura. Pari il primo quarto, poi un blocco nel secondo, con un parziale negativo durante il quale per un attimo la squadra dà l’idea di sciogliersi; ottima reazione alla ripresa del gioco, con vittoria di misura della terza e quarta frazione e gli ospiti che la spuntano con l’esperienza solo nel finale, chiudendola ai liberi.

Partitaccia soporifera e di scarsissimo contenuto quella tra Lions e Iseo per il campionato di promozione femminile. Sarà il campo non usuale, l’abbaglio delle nostre ragazze dovuto alla vista del nuovo spettacolare tavolo Lions, l’inconscio appagamento dato dalle precedenti vittorie o non si sa cosa, ma s’è visto veramente poco da parte Pink. E quel poco era al rallenty.
L’Iseo un pelo più pimpante almeno ci ha provato con la grinta, i rimbalzi e un po’ di lotta, non riuscendo comunque a preoccupare seriamente le padrone di casa, che senza particolari meriti ma solamente perchè più forti han portato a casa i due punti.

abbiamo bisogno del tuo ruggito